Prima

by PALAZZO

/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.

      €6 EUR  or more

     

  • Compact Disc (CD) + Digital Album

    Gatefold card case + booklet, artwork by Enrico Magistro

    Includes unlimited streaming of Prima via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    ships out within 4 days
    edition of 200 

      €10 EUR or more 

     

1.
2.
3.
03:54
4.
03:26
5.
03:38
6.
03:57
7.
04:46
8.
04:57
9.

credits

released May 20, 2016

Voce: Palazzo
Suoni: Palazzo/Carlone
Musica: Palazzo/Carlone
Testi: Palazzo, eccetto “Distante”: Palazzo/Pardo.
Prodotto da Giacomo Carlone aka Made to Measure e Palazzo
Registrato da Giacomo Carlone presso Microstudio, Milano.
Mixato da Giacomo Carlone presso Microstudio, Milano e La Sauna, Varano Borghi (VA) Masterizzato da Andrea De Bernardi presso Eleven Mastering & Mixing, Busto Arsizio (VA)
Artwork: Enrico Magistro

Booking:ASAP Arts
francesco@asaparts.it
Ufficio Stampa: Pitbellula
rossana@pitbellula.com
Press page: www.pitbellula.com/artist/palazzo

tags

license

all rights reserved

about

Palazzo Milan, Italy

contact / help

Contact Palazzo

Streaming and
Download help

Track Name: Non ho più paura
NON HO PIU' PAURA

Io non ho più paura

Il mantra è lo stesso
Fatti più avanti
Adesso spara
Track Name: L'ultimo individuo
L’ULTIMO INDIVIDUO

Il dramma della noia quotidiana
La storia umana che trasmettono in tv
Non ricordiamo bene la ragione ma
Stiamo insieme

Gli amici andati per la loro strada
La nostra casa che non ci contiene più
In segno di rispetto verso ieri noi
Stiamo insieme

E' così da sempre
Ci si dà per niente
Fai così, distraimi anche se non mi ami più
E per te sarò l'ultimo individuo che vedrai

E' giusto praticare l'altruismo
Il solipsismo è solo un'altra velleità
Comunque uniti nella stessa rete noi
Stiamo insieme

Le nuove masse internazionali
I capitali che non ci risparmiano
Nel segno del progresso e dell'eccesso noi
Stiamo insieme

E' così da sempre
Ci si dà per niente
Fai così, distraimi anche se non mi odi più
E per te sarò l'ultimo individuo che vedrai

Fai così, distraimi
E per te sarò l'ultimo individuo che vedrai
Track Name: Come stai
COME STAI

Non vedi che l'universo si prende gioco di noi
Se abbiamo vinto o forse perso non lo sapremo mai
In fondo anche nell'universo
Ogni cosa si trasforma in un mondo diverso
Ogni giorno ci consuma

Come stai
Da qui ti vedo
Più alto nella notte
Come stai
Da qui ti credo
Le mani stanche, il volto ancora vuoto
Su uno schermo contro il cielo

Non vedi che l'universo si piega sopra di noi
Ci ha preso per un altro verso
Non siamo mica eroi
In fondo anche quest’universo non è l'infinito
Ma un gioco mortale e perverso
Ogni giorno ci consuma

Come stai
Da qui ti vedo
Più grande nella notte
Come stai
Da qui ti credo
Le mani stanche, il cuore ancora in volo
Uno scherzo contro il cielo

E stare così
Sospesi e non capire mai
Come stai

Come stai
Da qui ti credo
Le mani stanche il volto ancora vuoto
Su uno schermo contro il cielo
Track Name: Single
SINGOLO

Un singolo patetico
Una vecchia hit
In giro già da un secolo
In repeat

In radio, nei video
Lui cerca te
E' un singolo romantico
Piange come anni fa nella discoteca

Non sono universale
Ora sono solo
Solo un single
Uno singolare
Uno strano inno all’amore

E canto così
Soltanto per te

Un singolo polemico
Tutta un’altra hit
Perseguita il secolo
Scusalo se usa le solite parole

Non sono universale
Ora sono solo
Solo un single
Uno singolare
Uno strano inno all’amore

Bomba nucleare
Come fosse il sole
Solo un single
Un particolare
Dentro questo limbo
Con amore

E canto così
Soltanto per te
Io canto così
Soltanto per te
Canto
Soltanto
Per te
Track Name: Per miracolo
PER MIRACOLO

Non mi faccio più troppe domande
Pratico la vita come so
Molti pentimenti
Pochi sentimenti e verità
Nessuna

Nonostante tutte le ambizioni
Compio solo azioni minime
Vivo fatalmente
Colleziono il niente
L'ovvietà

E sono vivo per miracolo
Comunque vivo in mezzo a voi
Finché descrivo le parole le paure
Io sono vivo per miracolo

Correre sull’onda del pericolo
Rimanendo in bilico si può
Improvvisamente
Vedo veramente ed è così

Io sono vivo per miracolo
Comunque vivo come voi
Finché descrivo le distanze le ossessioni
Io sono vivo per miracolo

(non sentendo niente
non sento più niente)

Io sono vivo per miracolo
Vivo per miracolo
Track Name: Distante
DISTANTE

Ho voglia di vederti
In questa folla anonima
Ho voglia di sentirti
Fra le sirene e i telefoni
E poi di respirarti
Alla fermata dell'autobus
Dissolvermi e sfiorarti
Essere l'aria intorno a te

Ma sei distante sei distante sei distante
Un punto fermo che scompare all'orizzonte
Tu sei distante sei distante sei distante
Un chiodo fisso un altro scherzo della mente

Ho voglia di provarti
Sotto la pelle che caldo c'è
Ho voglia di assaggiarti
Il tuo sudore e le lacrime
E d'immobilizzarti
Farti sentire colpevole
Ho voglia di violarti
Rubarti tutta la libertà

Ma sei distante sei distante sei distante
Un punto fermo che scompare all'orizzonte
Tu sei distante sei distante sei distante
Un chiodo fisso un altro scherzo della mente

Tu sei distante sei distante sei distante sei distante sei distante
Tu sei distante sei distante sei distante sei distante sei distante
Track Name: In macchina
IN MACCHINA

In macchina io e te
Intorno a noi nulla e
In fondo la mia città
Incontro a noi l'al di là
Quello là

In macchina io e te
Intorno a noi isole
Intanto va questo film
In folle noi sempre qui
Così

Siamo morti o per davvero
E' il momento di risolvere il mistero
Che ci unisce ancora
Se mai andremo via di qui

In macchina io e te
Intorno a noi nulla è
In fondo dici di sì
In fondo è venerdì


Siamo morti o per davvero
E' il momento di risolvere il mistero
Che ci unisce ancora
Se mai andremo via di qui

In macchina io e te
Track Name: Sabotaggio
SABOTAGGIO

Io non so se è per l’ansia o per sentire davvero
Per provare l’amore o evitarmi il pensiero
La visione del mondo, il mio posto a sedere
Fra le voci del coro oppure sopra all'altare

Io non so definire, non mi vedo allo specchio
So che tutto è cambiato, forse sono più vecchio
Ma non penso alla fine, penso solo agli errori
Che ripeto da sempre, non ci sono ragioni

Io mi spengo e non so più
Io mi arrendo e cado giù
Io mi stendo qui con me
Non penso più a te
E la mia mano...

Quanto tempo buttato
Quanti visi tagliati
Quanti numeri scritti
Quanti baci mai dati
Per paura del mondo
La pressione il coraggio
Che ci vuole a capire
Questo è un sabotaggio

Io mi spengo e non so più
Io mi arrendo e cado giù
Io mi stendo qui con me
Non penso più a te
E la mia mano...
Track Name: Un mondo senza fine
UN MONDO SENZA FINE

Il moto delle onde
La relatività
Del tempo che trascorre
Dove corre
Chissà se è tardi ormai

Se vivo nei pensieri
Di un altro essere
Cerco gli occhi neri
Dove immergermi e fuggire via

Sto viaggiando sto viaggiando con la mente
Che prima o poi mi lancio veramente
E' inutile orbitare intorno a un’idea
Meglio naufragare
Andare così
Voglio perdermi

Il moto delle onde
Non è la gravità
Ma un mondo senza fine

Sto viaggiando sto viaggiando con la mente
Che mi prima o poi mi arrabbio con le stelle
E' inutile orbitare intorno a un’idea
Meglio annegare
Finire così

Sto viaggiando sto viaggiando
Sto viaggiando sto viaggiando

Voglio perdermi